SELEZIONARE LA LINGUA:

A woman wearing a headset smiles at her screen.

Automazione nei videogiochi

Efficienza in un settore creativo

Nella tecnologia di registrazione audio è in corso una rivoluzione silenziosa, con il passaggio delle piattaforme al cloud che consente un miglioramento della produttività e la possibilità di sfruttare alcuni dei vantaggi che vengono dati per scontati nella localizzazione dei testi da anni. Lionbridge Gaming contribuisce a questo processo con una piattaforma di produzione cloud creata appositamente per la produzione audio per i videogiochi.

L'automazione può migliorare la produttività, ridurre gli errori umani e migliorare l'esperienza dell'utente, semplificando le attività e rimuovendo le operazioni più noiose. Ma l'automazione può anche ostacolare il processo creativo: quante volte la funzione di testo predittivo sul vostro cellulare ha cercato di rovinare i messaggi più creativi con una risposta standardizzata e meccanica?   

Con questa esperienza, non c'è da meravigliarsi che l'intrusione dell'automazione nei processi creativi possa sollevare perplessità. Creatività significa infrangere le regole, avere la libertà di implementare una decisione basata sull'esperienza e (a volte piuttosto letteralmente) non attenersi al copione. Come possiamo gestire queste esigenze in conflitto?  

A texture image symbolizing fast-moving data.

Connessione: cose e persone 

Anche se connettere cose e persone può non sembrare sinonimo di automazione (il che in un settore creativo può essere molto positivo!), lo scopo è lo stesso: eliminare i processi umani che aggiungono poco valore. Molti flussi di lavoro di produzione audio in passato comportavano lo spostamento di contenuti e dati tra studi interazionali, nonché tra persone dello stesso team e strumenti diversi.   

Unendo strumenti e team in un'unica piattaforma di produzione, eliminiamo la necessità di spostare i dati: l'output di un passaggio diventa l'input per un altro. In Lionbridge Games Cloud for Audio il contenuto che viene inserito per la gestione degli script dal team centrale diventa l'input per la localizzazione da parte di tutti i team e viene usato per i controlli automatizzati degli asset. Questi asset vengono usati per generare sessioni di registrazione, utilizzate a loro volta nell'elaborazione batch e per il controllo della qualità, tra le altre cose.   

La connessione dei passaggi del flusso di lavoro consente inoltre la connessione dei membri del team che in passato non usavano nemmeno lo stesso software: il linguista che esegue l'adattamento dello script, il Voice Director in studio e l'ingegnere del suono che si occupa di post-produzione o il tester che svolge attività di assicurazione della qualità linguistica (LQA, Linguistic Quality Assurance). Nella nostra soluzione cloud per i videogiochi tutti usano la stessa piattaforma e gli stessi strumenti, in tempo reale, e possono comunicare tramite commenti e segnalazioni di problematiche associate a qualsiasi riga dello script. In questo modo non è più necessario usare un diverso set di strumenti per la comunicazione e si crea uno spazio collaborativo che migliora il processo creativo.   

Connettere cose e persone è un modo non invadente per raggiungere gli obiettivi dell'automazione favorendo la collaborazione creativa. E non c'è nemmeno bisogno di nominare la parola che inizia per A!  

A white floor grid on a dark grey background fades into the distance.

Automazione progettata per l'integrazione con processi basati sull'esperienza

Se chiedete a un tecnico del suono appena diplomato come eseguire la post-produzione di file audio di un videogioco, probabilmente vi fornirà elenco di passaggi ordinato, chiaro e sequenziale: un sogno per l'automazione! Fate la domanda allo stesso tecnico cinque anni dopo ed è probabile che vi chiederà quale sia il significato della domanda.   

Lo stesso fenomeno si è verificato in passato con i team di esperti che si occupavano di software negli anni '70. Gli esperti non seguono i percorsi, ma li tracciano, costantemente e spesso inconsciamente, adattando i processi alle specificità del problema in questione.  Se è difficile automatizzare il lavoro degli esperti, immaginatevi quello dei creativi!  

Cosa possiamo fare, quindi? Prima di tutto, l'automazione non deve prendere il posto dell'esperto. L'automazione interviene quando l'esperto lo decide ed è l'esperto che ne determina i parametri. La piattaforma Lionbridge Games Cloud for Audio, ad esempio, comprende perfettamente i vincoli di durata delle registrazioni standard per i videogiochi, ma se l'esperto decide che è necessaria una durata con una variazione di +/- 27% rispetto all'originale, il software obbedirà diligentemente, avvisando gli utenti ogni volta che l'audio di destinazione non soddisfa tale vincolo.   

In secondo luogo, gli esperti adattano e modificano frequentemente i processi in ogni riga, pertanto le automazioni e i processi batch di Lionbridge Games Cloud possono essere configurati individualmente per ogni riga di audio ed è possibile eseguire piccoli processi batch rapidamente su qualsiasi selezione di righe ignorando la configurazione. In alcuni casi, la soluzione migliore è indeterminata perché non sono disponibili informazioni. I Voice Director che usano Lionbridge Games Cloud in studio possono inserire alternative aggiuntive come nuove righe con un solo clic.   

Fornire ai team creativi automazioni rapide da configurare e da implementare in blocchi più piccoli aiuta a integrare i passaggi che fanno risparmiare tempo come elementi di base del processo che l'esperto in genere definisce al momento. Gli esperti mantengono così il controllo e la possibilità di infrangere le regole, quando necessario. I controlli automatizzati di Lionbridge Games Cloud avvisano i team interessati, incluso quello addetto al controllo della qualità, se e quando le regole non vengono rispettate. Le comunicazioni integrate consentono a tutti di comprendere i motivi e confermare se tali ragioni sono giustificate.  

Gli esperti mantengono così il controllo e la possibilità di infrangere le regole, quando necessario.

Supporto e assistenza per gli esperti  

Questo approccio all'automazione incentrato sull'uomo riconosce che a volte gli esperti creativi sono semplicemente migliori a svolgere un'attività rispetto all'automazione. Può comunque esserci la possibilità di migliorare le prestazioni degli utenti.   

La mancata corrispondenza tra script e audio è ad esempio il più comune di tutti i bug audio. I team di controllo della qualità (QA) e assicurazione della qualità linguistica (LQA, Linguistic Quality Assurance) sanno che ci sono casi di mancata corrispondenza, ma devono trovarli. È il classico problema di ricerca di un ago nel pagliaio, che in genere richiede l'ascolto di ogni file audio più volte. La nostra piattaforma cloud per i videogiochi usa la funzione di conversione della voce in testo scritto (SST) per estrarre il contenuto dei file audio e confronta la stringa risultante con lo script per verificare se corrispondono.   

Ma mentre questo processo funziona in modo ottimale per film e videoconferenze, può riscontrare difficoltà con le frasi e i vocaboli insoliti, nonché le righe generalmente brevi che si trovano nei videogiochi. Ciò può generare un numero elevato di falsi negativi. Con la nostra tecnologia SST+ abbiamo ottenuto miglioramenti significativi in termini di accuratezza nel rilevamento delle mancate corrispondenze e, con qualche variazione tra le lingue, circa l'85% delle righe può essere definitivamente contrassegnata come corretta. Il restante 15% viene affidato all'analisi dei professionisti.   

Tuttavia, grazie al confronto visivo tra stringhe rosse e blu per l'audio e gli script, l'utente può ora esaminare il contenuto visivamente e ascoltare solo le parti dell'audio contrassegnate come potenzialmente non corrispondenti. La ricerca viene così semplificata combinando l'automazione con l'esperienza umana e presentando le informazioni nella forma più semplice da elaborare per l'utente.  

Adottiamo un approccio simile per rilevare la violazione dei vincoli temporali: un controllo automatico identifica i potenziali problemi e segnali visivi semplificano l'intervento dell'utente che deve determinare se è necessaria una correzione. Per le registrazioni di sincronizzazione audio, in cui le pause del parlato devono essere allineate tra l'audio di origine e quello di destinazione, le forme d'onda di origine e di destinazione vengono sovrapposte e le pause (silenzi) vengono contrassegnate visivamente. Gli utenti possono vedere quanto precisamente sono allineate le pause e decidere se è sufficiente per il contesto specifico.  

Ricerca del punto di equilibrio

Come i team di sviluppo dei videogiochi hanno sempre saputo, la giusta dose di automazione ha un ruolo nei settori creativi, compreso quella della produzione audio per i videogiochi. Ma il concetto chiave è appunto quello di "giusta dose": l'automazione non può sostituire il tocco umano. L'automazione deve essere applicata per eliminare le attività banali e ripetitive e deve fungere solo da supporto per le attività creative che gli uomini svolgono meglio.    

Piuttosto che la funzione di correzione automatica sul cellulare che apporta modifiche di propria iniziativa, sono necessari strumenti come il controllo ortografico dell'editor di documenti, che evidenzia i possibili errori. Strumenti che lasciano il controllo all'esperto, fornendo supporto e lasciando la libertà di infrangere le regole e dare libero sfogo alla creatività.  

  • #blog_posts
  • #translation_localization
linkedin sharing button

Nicholas Underwood
AUTHOR
Nicholas Underwood