Grazie alla nostra rete di collaboratori, da oltre 20 anni aiutiamo le aziende a connettersi con i loro clienti. 

Chi siamo
Leadership
Notizie
Dati principali

Il nostro orgoglio è il nostro personale, che aiuta le aziende a entrare in risonanza con i propri clienti per oltre 20 anni.

Life Science
Settore bancario e finanziario
Distribuzione
Gaming
Settore automobilistico
CPG
Tecnologia
Produzione industriale
Servizi per il settore legale
Viaggi e turismo

SELEZIONARE LA LINGUA:

Come usiamo l'intelligenza artificiale, parte 1:

Per rendere il lavoro dei traduttori più interessante

I robot sono tra noi.

Cari traduttori, alzate la mano: chi di voi non ha sentito questa frase fino alla nausea negli ultimi anni?

E ancora: avete temuto (o temete ancora) che i robot stiano per rubarvi il lavoro?

Considerando i miglioramenti esponenziali della traduzione automatica neurale (NMT, Neural Machine Translation) basata sull'intelligenza artificiale (AI) negli ultimi anni, è naturale che i traduttori si chiedano quali siano le conseguenze di questa tecnologia in fase di sviluppo per il proprio lavoro.

Ma forse è bene chiedervi: e se l'intelligenza artificiale non volesse rubarvi il lavoro? E se invece volesse migliorarlo?

Lionbridge sta scoprendo nuove opportunità di utilizzo dell'intelligenza artificiale che rendono il lavoro dei traduttori più pertinente e interessante, producendo risultati migliori per i nostri clienti.

Automazione come opportunità di successo per tutti


I nostri strumenti basati sull'apprendimento automatico assicurano vantaggi per tutti: per i traduttori, che vengono abbinati a progetti meglio allineati ai propri interessi e competenze, per i clienti, che traggono vantaggio dalla coerenza e dall'esperienza dei traduttori e dalle risorse più pertinenti assegnate a un progetto specifico, e per noi, che riusciamo a ridurre le inefficienze e ad aumentare la soddisfazione dei clienti. Un successo eccezionale per tutti.

Come ci riusciamo?

Strumento 1: Domain Detector 


Lionbridge Domain Detector è un componente basato sull'apprendimento automatico (machine learning) che identifica automaticamente l'ambito e il settore cui appartiene un nuovo progetto di traduzione. Rilevando l'ambito appropriato, possiamo assegnare le risorse linguistiche e i traduttori più pertinenti e specializzati a ogni progetto.

Abbiamo realizzato Domain Detector utilizzando una tassonomia generata in oltre vent'anni di attività nel settore, con 30 ambiti di primo livello e 400 milioni di parole taggate dagli esseri umani. E questa è solo la prima fase.

Domain Detector analizza il contenuto di un nuovo progetto e identifica innanzitutto l'ambito principale generale cui appartiene. Ad esempio, "Settore automobilistico e meccanica". Identifica quindi anche gli ambiti secondario e terziario, rispettivamente, ad esempio, "Aziende e commercio" e "Elettronica".

Dopo aver identificato correttamente questi livelli di specificità, possiamo iperpersonalizzare il processo raccogliendo le risorse necessarie per completare il progetto, dalle memorie di traduzione ai glossari, dai traduttori agli esperti in materia. Il nostro strumento basato sull'apprendimento automatico ci permette di operare più rapidamente, facilmente e accuratamente di quanto non riuscirebbe una persona sola.

Di conseguenza, riusciamo ad abbinare più rapidamente i nostri traduttori ai progetti più interessanti per loro. Questo significa che riusciamo a trovare rapidamente e facilmente, ad esempio, il traduttore ottimale esperto in aziende automobilistiche, ma anche in grado di parlare perfettamente hindi e francese. Abbiamo queste persone tra i nostri talenti e questi strumenti ci permettono di trovarle e renderle operative più rapidamente e con maggiore probabilità di un risultato positivo.

Strumento 2: Customer Affinity 


Analogamente, grazie a Customer Affinity, il nostro strumento basato sull'apprendimento automatico, possiamo prendere decisioni basate sui dati per ridurre al minimo i rischi, migliorare la qualità e ridurre lo spreco di tempo e le attività ripetute per il team di traduttori.

Il componente Customer Affinity identifica i contenuti di clienti esistenti più simili a quelli di un nuovo cliente, servendosi di traduttori che hanno già esperienza in tali contenuti. Lo strumento è basato sull'apprendimento automatico che attinge da contenuti di 400 clienti e 400 milioni di parole.

In questo modo, il nostro team può selezionare i traduttori che hanno già familiarità con un argomento o un tema specifico e che vantano un'esperienza comprovata nel gestire questo tipo di contenuto. Questo permette ai traduttori di specializzare e perfezionare le proprie competenze con contenuti pertinenti e interessanti per loro, mentre i nuovi clienti hanno la certezza che non dovremo ripartire da zero a ogni nuovo progetto.

Strumento 3: Automatic Translator Identifier

Come già detto, gli strumenti che abbiamo creato identificano le risorse linguistiche e i traduttori più appropriati per ogni progetto specifico. Il nostro nuovo Automatic Translator Identifier usa grandi quantità di dati linguistici associati a tag per confrontare i contenuti del progetto con i contenuti di ogni traduttore memorizzati nel nostro archivio linguistico. Lo strumento svolge un'analisi comparativa e genera un elenco dei traduttori più competenti per un lavoro specifico.

In questo modo, possiamo favorire il successo dei nostri traduttori assegnandoli ad attività che corrispondono già alle loro competenze. Questo significa che i traduttori possono operare più rapidamente e accettare più lavoro. I clienti, a loro volta, possono intraprendere più rapidamente il percorso verso il successo. Inoltre, ogni nuovo progetto avviato e ogni nuova parola tradotta perfezionano il nostro sistema rendendolo ancora più intelligente, permettendoci di semplificare, aggiungere pertinenza e favorire l'interazione per la nostra comunità di traduttori e per i nostri clienti.

Successo per tutti

I robot sono tra noi? Sì, ma i traduttori non hanno nulla da temere. Lionbridge prevede di continuare a sfruttare tutte le potenzialità dell'intelligenza artificiale per rendere i traduttori, e i nostri clienti, più efficienti, efficaci e soddisfatti.

Volete saperne di più su come possiamo usare l'intelligenza artificiale per accelerare e migliorare i vostri progetti di traduzione e localizzazione? Contattateci oggi stesso.

  • #blog_posts
  • #translation_localization

Lionbridge
AUTHOR
Lionbridge