Sfruttate Lionbridge Lainguage Cloud per supportare le esigenze di localizzazione end-to-end e il ciclo di vita dei contenuti

Lainguage Cloud™ Piattaforma
Connettività
Translation Community
Tecnologia per il flusso di lavoro
Smairt Content™
Smairt MT™
Smairt Data™

Grazie alla nostra rete di collaboratori, da oltre 20 anni aiutiamo le aziende a connettersi con i loro clienti. 

Chi siamo
Dati principali
Leadership
Trust Center

SELEZIONARE LA LINGUA:

People Enjoying the View and Discussing Business

Qual è la differenza tra traduzione e interpretariato?

La traduzione è per il testo scritto, l'interpretariato per il parlato.

La differenza fondamentale tra traduzione e interpretariato riguarda il mezzo su cui questi servizi sono incentrati. La traduzione si occupa principalmente di convertire un testo da una lingua a un'altra, mentre l'interpretariato converte il parlato in un'altra lingua.

Traduzione e interpretariato sono solo due di una vasta gamma di servizi linguistici a supporto della comunicazione. Traduzione, interpretariato, localizzazione e transcreazione possono tutti essere utili per la vostra attività, ma presentano sottili differenze nel loro utilizzo e negli obiettivi che si prefiggono. Se non avete mai usato questi servizi, può essere difficile capire quale vi serve.

Per aiutarvi a comprendere le vostre esigenze, questo articolo illustra la differenza tra servizi di traduzione e di interpretariato. Esamineremo i diversi obiettivi di ciascun servizio linguistico, i casi in cui tali servizi possono essere utili e le competenze da ricercare quando ci si rivolge a un traduttore o a un interprete.

Iniziamo dall'interpretariato.

Che cos'è l'interpretariato?

L'interpretariato è l'atto di convertire il parlato da una lingua a un'altra in tempo reale e viene solitamente svolto da un interprete professionista. L'interpretariato può avvenire di persona, per telefono (interpretariato telefonico) o tramite una videochiamata.

I servizi di interpretariato possono esservi utili ogni volta che lavorate con partner o clienti che non parlano la vostra lingua madre. I servizi di interpretariato professionali possono includere interpretariato in loco, interpretariato telefonico e funzionalità di chat digitale in tempo reale.

Quali competenze deve avere un interprete?

Gli interpreti devono avere competenze eccellenti sia nella lingua di origine che in quella di destinazione. Se non riescono a seguire il contesto della conversazione, non possono parafrasarla in modo da preservarne il significato. Ecco perché gli interpreti professionisti devono essere fluenti in entrambe le lingue.

Poiché lavorano con la lingua parlata, gli interpreti sono abili nella conversazione. Conoscono le usanze, i regionalismi e le espressioni colloquiali di ciascuna lingua. Tuttavia, non cercano di interpretare ciò che viene detto parola per parola. Il tentativo di convertire direttamente una frase in un'altra lingua in tempo reale impedirebbe la trasmissione chiara del significato originale, confondendo entrambe le parti. La parafrasi è invece al centro dell'interpretariato. Gli interpreti ascoltano le parole pronunciate, ne comprendono il significato e le trasformano in nuove parole nella lingua di destinazione.

L'esperienza nella materia trattata è importante per un interprete. La familiarità con un determinato argomento è utile durante le discussioni altamente tecniche, in particolare quando le parti usano parole o acronimi differenti per certi termini.

Tipi di interpretariato

Ci sono due principali stili di interpretariato che gli interpreti usano a seconda delle circostanze e delle esigenze delle due parti coinvolte. Vediamoli nel dettaglio.

Interpretariato simultaneo

L'interpretariato simultaneo richiede moltissima concentrazione. La conversione nella lingua di destinazione avviene quasi nello stesso momento in cui l'interlocutore pronuncia le parole nella lingua di origine. Il ritardo è minimo, quindi l'interprete deve ascoltare, convertire e pronunciare le nuove parole quasi immediatamente.

L'interpretariato simultaneo funziona meglio quando gli interpreti lavorano in coppia, lasciando che una persona faccia una pausa, vocale e mentale, ogni pochi minuti.

Interpretariato consecutivo

Nell'interpretariato consecutivo l'interprete parla dopo che la prima persona ha completato una frase. Questo tipo di interpretariato, con un ritardo temporale più evidente, funziona bene in scenari in cui il tempo non è così limitato, ad esempio nelle conversazioni informali.

Che cos'è la traduzione?

La traduzione è il processo di trasformazione di un testo scritto da una lingua a un'altra. Una traduzione di successo comunica efficacemente il messaggio e il significato del testo originale. Un traduttore professionista converte i testi scritti in una nuova lingua. Può trattarsi di testi di qualsiasi tipo, da brochure a cartelli, fino a interi siti web e libri.

I traduttori sono in genere esperti in particolari materie o settori. Questa specializzazione fornisce loro conoscenze di base sufficienti per comprendere il significato di un determinato testo e tradurlo il più accuratamente possibile nella lingua di destinazione.

Quali competenze deve avere un traduttore?

Come gli interpreti, anche i traduttori devono eccellere sia nella lingua di origine che in quella di destinazione. Devono anche comprendere le espressioni idiomatiche e colloquiali della lingua di origine che devono tradurre. In genere, la lingua madre dei traduttori è quella di destinazione.

I traduttori lavorano con dizionari e glossari per tradurre materiali che sono scritti nella lingua di origine. Anche se i lavori di traduzione in genere prevedono una scadenza, non richiedono l'urgenza in tempo reale che caratterizza l'interpretariato. La minore pressione su questo aspetto, tuttavia, ha una contropartita: i clienti dei servizi di traduzione di solito hanno aspettative più alte in termini di accuratezza.

Oltre ad avere competenze linguistiche, i traduttori sono spesso specializzati in una determinata area, ad esempio la traduzione medica o la traduzione di documenti legali. La comprensione di ogni sfumatura e le informazioni sul settore acquisite sul campo contribuiscono a migliorare la qualità e l'accuratezza delle traduzioni.

Oltre la traduzione

Quando volete trasmettere il vostro messaggio in modo davvero incisivo, dovete andare oltre la traduzione e considerare i servizi di localizzazione e transcreazione.

Sia la localizzazione che la transcreazione approfondiscono l'analisi delle differenze linguistiche e culturali di una regione. La localizzazione, un processo che include la traduzione, è incentrata sulla trasformazione dei contenuti in modo che soddisfino un mercato di riferimento in una particolare località. Quando i brand localizzano i contenuti, il loro messaggio originale viene convertito in modo da renderlo rilevante a livello locale per gli utenti internazionali.

Analogamente, la transcreazione ricrea i contenuti facendo attenzione a evitare riferimenti culturali che potrebbero non essere compresi nel mercato di riferimento. Con i servizi di transcreazione, i brand sono sicuri di conservare lo spirito, l'identità e le emozioni dei loro messaggi nei nuovi mercati.

Quando usare l'interpretariato o la traduzione

Per scegliere tra interpretariato e traduzione, è utile concentrarsi sul motivo principale per cui si è deciso di usare i servizi linguistici. Ciò è particolarmente vero in situazioni in cui entrambi i servizi possono essere appropriati, ad esempio durante una riunione che include sia una discussione che la stesura di una relazione.

Usiamo l'esempio della riunione per rendere più chiaro il processo decisionale. Se la discussione è il fulcro della riunione e la parte scritta è una relazione riassuntiva, è preferibile scegliere i servizi di interpretariato. Viceversa, se la relazione scritta è la parte centrale della riunione, sarà necessario un documento tradotto che aiuti tutti i partecipanti a comprendere i punti di discussione importanti.

Sebbene in molte situazioni possano essere utili sia i servizi di traduzione che quelli di interpretariato, non è sempre necessario servirsi di entrambi. Focalizzarsi sull'obiettivo generale può aiutare a prendere la decisione giusta e a evitare che la comunicazione diventi una barriera.

Primi passi con i servizi di traduzione e interpretariato

La traduzione e l'interpretariato sembrano due attività molto diverse nella pratica. L'interpretariato gestisce la lingua parlata in tempo reale, mentre i servizi di traduzione sono principalmente basati sul testo. L'interpretariato è un processo intenso e rapido, mentre la traduzione richiede un'elaborazione accurata. Entrambi i servizi linguistici mirano a conservare e comunicare efficacemente un messaggio, ma presentano vincoli diversi.

Sia la traduzione che l'interpretariato possono facilitare la comunicazione, aiutandovi a stabilire connessioni e a far crescere la vostra attività. Tuttavia, è importante scegliere il servizio giusto per abbattere efficacemente le barriere linguistiche. Se avete bisogno di aiuto nella scelta del servizio ideale per il vostro progetto, potete sempre rivolgervi a un fornitore di servizi linguistici che vi aiuti a creare la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Con oltre vent'anni di esperienza nella traduzione e nell'interpretariato, Lionbridge è uno dei principali fornitori di servizi linguistici al mondo e può aiutarvi a rendere il vostro progetto di trasformazione dei contenuti un successo. Contattateci oggi stesso per discuterne insieme e iniziare a muovere i primi passi verso una connessione più profonda con i vostri clienti, i vostri follower e i vostri dipendenti internazionali.

linkedin sharing button
  • #blog_posts
  • #translation_localization

Lionbridge
AUTORE
Lionbridge