Grazie alla nostra rete di collaboratori, da oltre 20 anni aiutiamo le aziende a connettersi con i loro clienti. 

Chi siamo
Leadership
Notizie
Dati principali

Il nostro orgoglio è il nostro personale, che aiuta le aziende a entrare in risonanza con i propri clienti per oltre 20 anni.

Life Science
Settore bancario e finanziario
Distribuzione
Gaming
Settore automobilistico
CPG
Tecnologia
Produzione industriale
Servizi per il settore legale
Viaggi e turismo

SELEZIONARE LA LINGUA:

Traduzione di KID per i PRIIP

Perché l'esperienza in ambito finanziario è importante

I servizi finanziari sono un settore estremamente specializzato con un linguaggio complesso. A complicare ulteriormente la situazione, si aggiunge l'ambiente normativo in continua evoluzione, in cui un piccolo errore può avere conseguenze significative.

Questo vale in particolare quando si creano e si traducono materiali finanziari come i documenti KID (Key Information Documents, documenti di informazioni chiave) per i prodotti PRIIP (Packaged Retail and Insurance-based Investment Products, prodotti di investimento e assicurativi preassemblati destinati agli investitori al dettaglio). Cercate un partner con l'esperienza e le competenze necessarie per affrontare le sfide di questo settore estremamente tecnico.

Che cosa sono i KID per i PRIIP?


Il regolamento PRIIP, entrato in vigore il 1° gennaio 2018, indica come obbligatori i documenti KID, documenti A4 composti da tre pagine che chi emette il prodotto (ad esempio le banche o gli assicuratori) o chi lo distribuisce (ad esempio i consulenti finanziari o altri intermediari) deve fornire ai consumatori prima dell'acquisto di un PRIIP. I PRIIP includono fondi di investimento, prodotti strutturati, polizze vita unit-link e rivalutabili e depositi strutturati.

Questi documenti concisi e fattuali illustrano le informazioni principali sui PRIIP in modo chiaro, coerente e accessibile. Lo scopo è quello di migliorare la trasparenza così che gli investitori al dettaglio riescano a mettere facilmente a confronto prodotti di investimento diversi per l'UE.

I documenti devono rispettare una struttura molto rigida, con tutte le informazioni presentate seguendo una sequenza di sezioni predefinita. La natura degli investimenti, i rischi, i costi e i potenziali ricavi e perdite devono essere presentati usando un linguaggio semplice.

Chi emette il prodotto è responsabile della creazione del KID, ma è compito dei distributori fornire questo documento agli investitori prima di dare consigli o concludere la vendita.

 

Qual è la differenza tra KID e KIID?


I documenti KIID (Key Investor Information Documents, documenti di informazioni chiave per gli investitori) vengono trattati nella direttiva UCITS (Undertakings for Collective Investment in Transferable Securities) del 2011. Questi documenti illustrano nel dettaglio i principali fatti in relazione al funzionamento dei fondi e ai rischi dell'investimento. Analogamente ai KID, hanno lo scopo di aiutare i clienti a prendere decisioni informate in merito agli investimenti.

È richiesta la creazione di un KIID per ogni comparto e ogni categoria di azioni. Questi documenti, della lunghezza di due pagine, devono essere concisi e scritti in linguaggio semplice.

Attualmente, i prodotti UCITS sono esenti dai requisiti del Regolamento PRIIP, ovvero non richiedono anche un KID per i PRIIP. I responsabili dei prodotti UCITS creano invece KIID per gli UCITS. Al momento della stesura di questo documento, il termine dell'esenzione è fissato per il 31/12/2021 (sebbene ci sia la possibilità che venga posticipato), data dopo la quale il KID per i PRIIP sostituirà il KIID per gli UCITS.

 

Le sfide nella stesura di KID e KIID


Entrambi i documenti KID e KIID devono essere pubblicati in almeno una lingua ufficiale di ogni Paese in cui il prodotto viene commercializzato e devono essere rivisti e aggiornati regolarmente. Si tratta di un compito arduo, che comporta un grosso carico di lavoro di scrittura, traduzione e gestione per le società di investimento.

Una traduzione nelle mani sbagliate può avere risultati disastrosi. Il settore dei servizi finanziari è complesso e la terminologia spesso varia in base ai Paesi. L'utilizzo dei termini appropriati nel giusto contesto è fondamentale per qualsiasi documento finanziario, ma KID e KIID richiedono un'attenzione particolare

I buoni traduttori sono esperti non solo dell'aspetto linguistico ma anche dell'argomento. È importante che siano aggiornati su tendenze, terminologia e normative del settore e che siano in grado di scrivere in linguaggio semplice, per qualsiasi Paese target. La conoscenza profonda della terminologia specifica e dei requisiti di contenuto richiede capacità di nicchia.

Che cosa si intende per linguaggio semplice?


Per linguaggio, o scrittura, semplice si intende una comunicazione che possa essere compresa immediatamente da un target non esperto della materia trattata. Il Plain Writing Act degli Stati Uniti del 2010 definisce il linguaggio semplice come una "scrittura chiara, concisa, ben organizzata e che rispetta altre best practice appropriate per la materia o l'argomento, nonché il target a cui si rivolge". Martin Cutts si spinge oltre nella Oxford Guide to Plain English: "Usare un linguaggio semplice non significa solo evitare il gergo. Significa scrivere e presentare le informazioni essenziali in modo che una persona collaborativa e motivata le comprenda alla prima lettura e con il significato che lo scrittore intende trasmettere".

Che cosa può offrirvi Lionbridge?


Lionbridge vanta oltre vent'anni di esperienza nei servizi di traduzione finanziaria, con competenze specifiche nella creazione, nella revisione e nella traduzione di KID e KIID. Abbiamo un intero team di linguisti esperti nei settori di investimenti, servizi bancari privati e al dettaglio, gestione patrimoniale e asset management. Insieme forniamo un servizio professionale e affidabile, anche su larga scala.

 

Il nostro supporto si estende alle aree seguenti:


  • Servizi linguistici: scrittura, traduzione ed editing di KID e KIID in linguaggio semplice

  • Processi: con un sistema di gestione dei contenuti o un software di produzione speciale, sviluppato internamente o da un fornitore di terze parti

  • Integrazione tra team: gestione dei progetti, gestione dei prodotti, IT, conformità

  • Altri servizi: ad esempio desktop publishing per KID/KIID

Che scegliate di affidare a un fornitore di servizi esterno l'intero processo di creazione dei contenuti o solo parti di esso, scriviamo contenuti basati sulla documentazione dei prodotti esistenti, modifichiamo il testo per allinearlo ai requisiti di linguaggio semplice e lo traduciamo in più lingue.

Il nostro software proprietario si collega direttamente ai vostri sistemi di gestione dei contenuti per una collaborazione immediata e senza intoppi. Grazie all'uso sistematico di memorie di traduzione, garantiamo la coerenza di tutti i vostri documenti KID e KIID, oltre che importanti risparmi in termini di tempo, considerata la natura uniforme e ripetitiva di questi documenti.

 

Contattateci

I nostri servizi di traduzione professionali per gli enti finanziari si estendono anche a Basel III, SEC FINRA Serie 16 e IFRS. Contattateci per saperne di più.

linkedin sharing button
  • #blog_posts
  • #translation_localization

April M. Crehan
AUTHOR
April M. Crehan